giovedì 2 aprile 2020

LE ARMI DELLE TARTARUGHE NINJA




Oggi illustrerò le reali caratteristiche delle armi distintive usate dalle quattro celebri Tartarughe Ninja. Ovviamente Eastman e Laird le scelsero in base a fattori decisamente superficiali come la popolarità o la originalità nel design, ignorando che effettivamente fossero fra le armi più efficaci del Giappone antico.

martedì 24 marzo 2020

SPRING-HEELED JACK - CREATURA SOPRANNATURALE MA ANCHE PRIMO SUPEREROE MODERNO



Questo articolo è un pò una combo fra il tema superoistico e l'Angolino Occulto, perchè i due argomenti in questo caso combaciano e riguardano lo stesso soggetto: Jack dai Tacchi a Molla, Jack il Saltatore o in originale, Spring-Heeled Jack.

mercoledì 18 marzo 2020

LA MARVEL ANNUNCIA I SUOI NUOVI "NEW WARRIORS".... DIO BONO..




E' un pò scrivo poco, tuttavia come ognuno di voi in questo periodo ho per la testa ben altri pensieri e di conseguenza la voglia di scrivere non arriva: conto sulla vostra comprensione. Avevo in programma di scrivere qualcosa su Berserk e sicuramente lo farò, ma sono inciampato in questa notizia fresca talmente assurda da non poter fare a meno di parlarne.

Se ci fosse ancora qualcuno che dubitasse di come la Marvel ormai sia mandata avanti da pazzi scatenati della peggior specie, questo dovrebbe levare qualsiasi incertezza al riguardo.
 Parliamo dei New Warriors e se fossimo in un vlog o in un podcast, sentireste nella mia voce il desiderio di morire.


venerdì 6 marzo 2020

I SOPRAVVISSUTI - SERIE TV - (1975-77)




 Non vi è dubbio come in questo periodo ci sia molta confusione e panico a causa del Coronavirus, spesso con estremi di paranoia o di noncuranza che non portano altro che guai. Tutto questo mi ha fatto tornare in mente una vecchia serie televisiva inglese intitolata appunto "I Sopravvissuti".

 Prodotta dalla BBC nel 1975 e terminata nel 1977 per un totale di 38 episodi divini in tre stagioni, è un interessante esempio di buona televisione pur con un basso budget che narra le vicende di alcuni sopravvissuti ad una pandemia che ha sterminato la maggior parte della razza umana.
 "Ce ne sono tante di storie così" mi direte "Perchè la questione del Coronavirus ti ha ricordato proprio questa?" Perchè sostanzialmente il virus in questione altro non è che un patogeno creato in laboratorio sfuggito al controllo, proveniente dalla Cina: anche se nella serie non viene mai affrontata l'origine e la diffusione del virus, nell'introduzione viene chiaramente mostrato come questo sia accaduto.

 Come faranno altre produzioni in futuro, i Sopravvissuti mette da parte il virus (che tanto già dopo il primo episodio ha ormai ammazzato praticamente chiunque non avesse l'immunità naturale) e si concentra sulle tematiche della sopravvivenza non solo a livello pratico e materiale, ma anche a livello sociale. Senza mezzi termini i personaggi si trovano ad affrontare problemi come la continuazione della specie, come organizzarsi in modo da funzionare con successo come un gruppo (o branco, come sarebbe più opportuno) stabile e sano e come gestire cose che al di fuori di una società coccolata come la nostra, non sono altro che un peso.
 Ci sono alcuni personaggi fissi, ma in genere la serie riesce a suscitare nello spettatore una certa apprensione per i protagonisti, perchè non si sa mai chi potrebbe morire per qualche motivo.

 Per quanto la serie sia ben fatta, a parer mio tuttavia presenta alcuni difetti causati da alcuni problemi avuti durante la produzione, nello specifico riguardo agli attori: la morte di alcuni personaggi altro non è che una soluzione per ovviare al fatto che l'attore in questione non ha più voluto riprendere il ruolo. Se da un lato certe volte questo ha avuto un effetto positivo sulla crudezza e l'imprevedibilità della serie, dall'altro in alcuni casi è apparso forzatissimo.Personalmente ritengo la prima serie la migliore.

 Qui in Italia la prima serie venne inizialmente vista nel 1976 ma indirettamente, perchè in quel periodo veniva trasmessa dalla Tv Svizzera e di conseguenza solo nelle zone confinanti dove veniva captato il segnale. Successivamente nel 1978 la RAI trasmise la prima e la seconda stagione, lasciando la terza inedita.
 Resta una serie che a vederla in questo preciso momento potrebbe inquietare molti, specialmente perchè appunto appare una versione MOLTO esagerata della situazione attuale, ma che diamine, un motivo in più per visionarla no? XD   Per chi fosse interessato, è facilmente recuperabile su Youtube o qualche altro sito di streaming.

 

giovedì 6 febbraio 2020

FLASH - LA SERIE TV DEGLI ANNI 90



Nel 1989 il film fi Tim Burton riportava in vita Batman e dava inizio ad una nuova, seppur breve fase dei Supereroi su celluloide. Nel 1990 abbiamo un'altro Supereroe a divenire carne ed ossa ma stavolta non al cinema ma sul piccolo schermo, in televisione: abbiamo Flash.


venerdì 24 gennaio 2020

ANGOLINO DEL MODELLISMO: HE-MAN VINTAGE CUSTOM



E finalmente eccolo!  Dopo tanti anni finalmente ho pronto l'He-Man per la mia collezione di Masters. Di He-Man ho già parlato molto in passato, quindi non starò a descrivere di nuovo il personaggio (usando le tag potete comodamente risalire a tutto), quindi passiamo direttamente al modello ed alle immagini.

domenica 19 gennaio 2020

Ho trovato un He-Man!!!



Speriamo che sia un buon segno, ma con una grandissima botta di culo ho finalmente trovato un He-Man vintage per la mia collezione (il perchè io non avessi un He-Man è spiegato qui).

 Da dove è saltato fuori quindi? Cinque anni di infruttuose ricerche online, trovando solo prezzi folli e/o orride spese di spedizione e dove è saltato fuori He-Man? Niente, lo ha trovato per caso mia madre, in una bancarella al mercatino dell'usato mentre era al mare, a 10 euro.
 Fa un pò ridere 😆

 Questo He-Man richiederà alcune operazioni di restauro dovute all'usura di alcune parti (aka gambe e braccio destro molli) e riceverà ovviamente qualche customizzazione, ma per il resto le condizioni della vernice sulla testa sono eccellenti: in questi anni ho visto diversi He-Man costare molto di più pur essendo in condizioni decisamente peggiori.
 Non vedo l'ora di mettermi al lavoro 😉