lunedì 25 gennaio 2021

ANGOLINO DEL MODELLISMO - SUPER MINI-PLA ZAMBOT 3 + SCHEDA TECNICA (ULTIMA PARTE)

  




ZAMBOT 3

Finalmente siamo arrivati alla conclusione, parlando dello Zambot 3 in persona.
 Partiamo con una descrizione e qualche informazione del mezzo e poi andiamo a parlare del modellino.
Nota: A differenza dei robottoni Nagaiani che abbondano di informazioni in alcuni casi inutili (ad esempio chi se ne frega di quanto è la circonferenza del collo di Mazinga Z), negli altri robottoni le informazioni sono diametralmente molto molto più scarse. Ho riportato tutti i dati esistenti e se ce ne sono di più, allora sono semi-sconosciuti pure ai giapponesi. 😂

sabato 23 gennaio 2021

SOCIAL, TELEFONI, BAMBINI

 

Questo sarà un articolo decisamente serio, su un argomento sul quale ormai nessuno si scandalizza e sta divenendo la normalità o è quasi del tutto normalizzato. A me invece da sempre da pensare e non è normale per un cazzo: sto parlando di come viene dato in mano ai bambini l'accesso incontrollato ad internet e di conseguenza, alle piattaforme social.


 Oggi (probabilmente con un po' di ritardo, in quanto non guardo la Tv) ho appreso che una bambina di dieci anni è morta per una sfida demente diffusa su TikTok: una sfida che prevedeva il resistere il più possibile all'auto-soffocamento.
 Sulle responsabilità di TikTok sarebbe da scriverci un papiro intero ma non è mia intenzione focalizzarmi su questo aspetto, lasciando la stesura del papiro ad altri, per esempio alla Magistratura (anche se ho forti dubbi).
 La mia attenzione va invece al perchè questa bambina è finita a navigare incustodita in questo mare di merda, finendo tristemente per annegarci dentro.

 Una delle dichiarazioni, dello zio mi pare, è “Qualcuno si permette di criticare, ma come possono? Rispettate il nostro dolore, siamo distrutti”..

Beh, è indubbio che state già pagando salato per l'errore, ma questo non vi esime dall'essere presi come cattivo esempio, sia perchè è la verità e sia perchè potrebbe anche essere utile ad altri. Mi spiace per voi e per il vostro dolore, ma non abbastanza da non chiamarvi coglioni.

 Chi mi conosce e segue, sa che io sono sempre stato un forte oppositore al fatto che i bambini abbiano un proprio apparecchio mobile con accesso libero ad internet: si può fare, ma con restrizioni di accesso e per sapere che tipo di restrizioni dare e soprattutto come implementarle, bisogna documentarsi e diventare esperti.  
 Uno non sa niente di internet? Beh, che scusa è? Mettersi in tranquillità riguardo la sicurezza dei propri figli non è una motivazione sufficiente ad imparare? Cristo, si suppone che faccia parte dell'essere genitori, no? 

 Il padre ha dichiarato “TikTok era il suo mondo. E Youtube. Sempre lì stava”.
Ed una cosa del genere non suona un pelino storta? Veramente una cosa così è stata detta come se fosse una cosa completamente normale ed accettabile? Una bambina di dieci anni appiccicata lì tutto il giorno è una attività sana e normale per un individuo in formazione? 
 Ecco, questa subdola normalizzazione la trovo agghiacciante e onestamente mi spaventa.

 E sempre il padre aggiunge “Controllarli? Ma se c’è la fiducia, se c’è il dialogo che avevo con mia figlia, non ti metti a controllare”
 Tua figlia aveva dieci anni, coglione! L'adulto sei tu! Il genitore eri tu! Certo che si può avere fiducia nei figli, ma sono sempre i tuoi figli e tu sei sempre la loro guida, la loro protezione, il loro guardiano: non si può credere che una bambina di dieci anni possa essere lasciata a se stessa sulla fiducia. Ma siamo impazziti? Questo è il risultato di quella pedagogia da quattro soldi che professa che il genitore deve essere come un amico: sono quasi 50 anni che queste stronzate fanno danni.
 Tu non sei amico di tuo figlio. Tu sei il suo genitore: lo puoi responsabilizzare tuo figlio, dargli la fiducia necessaria ma specialmente quando è ancora piccolo, tuo figlio devi supervisionarlo, devi dargli su un occhio! 

 Insomma ragazzi, non facciamolo diventare una cosa normale altrimenti sarà troppo tardi: internet non è un giocattolo e non è una babysitter. 
 E' lo stesso discorso che si faceva sulla televisione e sapete cosa? Era vero.  Io sono cresciuto davanti alla tv ed ho visto le peggio cose, però avevo accanto i miei o i miei nonni che mi spiegavano: il risultato è che mi sono goduto la tv e sono cresciuto benissimo lo stesso. 
 Ovviamente internet non è la tv ma è peggio, nel senso che è qualcosa di interattivo: tu ci incontri della gente ed è qualcosa di molto più vasto della tv, quindi richiede anche più supervisione che però sta addirittura diminuendo rispetto a quando il problema era la tv. Non va bene ragazzi, non va bene per niente.
 PS = Questo più che una riflessione ragionata è più uno sfogo, perchè quando sento notizie del genere mi incazzo.

giovedì 21 gennaio 2021

ANGOLINO DEL MODELLISMO - SUPER MINI-PLA ZAMBOT 3 + SCHEDA TECNICA (QUARTA PARTE)

 



ZAMBASE

Proseguiamo con il terzo ed ultimo componente dello Zambot, che è forse il più importante di tutti.
 Partiamo con una descrizione e qualche informazione del mezzo e poi andiamo a parlare del modellino.
Nota: A differenza dei robottoni Nagaiani che abbondano di informazioni in alcuni casi inutili (ad esempio chi se ne frega di quanto è la circonferenza del collo di Mazinga Z), negli altri robottoni le informazioni sono diametralmente molto molto più scarse. Ho riportato tutti i dati esistenti e se ce ne sono di più, allora sono semi-sconosciuti pure ai giapponesi. 😂

lunedì 18 gennaio 2021

ANGOLINO DEL MODELLISMO - SUPER MINI-PLA ZAMBOT 3 + SCHEDA TECNICA (TERZA PARTE)




ZAMBULL

Proseguiamo con il secondo componente dello Zambot, che è pure il mio preferito.
 Partiamo con una descrizione e qualche informazione del mezzo e poi andiamo a parlare del modellino.
Nota: A differenza dei robottoni Nagaiani che abbondano di informazioni in alcuni casi inutili (ad esempio chi se ne frega di quanto è la circonferenza del collo di Mazinga Z), negli altri robottoni le informazioni sono diametralmente molto molto più scarse. Ho riportato tutti i dati esistenti e se ce ne sono di più, allora sono semi-sconosciuti pure ai giapponesi. 😂

mercoledì 13 gennaio 2021

ANGOLINO DEL MODELLISMO - SUPER MINI-PLA ZAMBOT 3 + SCHEDA TECNICA (SECONDA PARTE)

 



ZAMBIRD e ZAMBO ACE

Ed iniziamo quindi con il primo componente dello Zambot. Qui tratterò due dei quattro kit, per il semplice fatto che appunto lo ZamBird e lo Zambo Ace sono il medesimo componente, quindi non aveva senso fare un articolo separato per ognuno. Sarà probabilmente anche l'articolo più lungo.
 Partiamo con una descrizione e qualche informazione del mezzo e poi andiamo a parlare del modellino.
Nota: A differenza dei robottoni Nagaiani che abbondano di informazioni in alcuni casi inutili (ad esempio chi se ne frega di quanto è la circonferenza del collo di Mazinga Z), negli altri robottoni le informazioni sono diametralmente molto molto più scarse. Ho riportato tutti i dati esistenti e se ce ne sono di più, allora sono semi-sconosciuti pure ai giapponesi. 😂

giovedì 31 dicembre 2020

FINE 2020


 Visto che il 2020 è stato un anno brutto a vari livelli un po' per tutti, invece di dire frasi fatte, il buon anno ve lo do così, col faccione dello Zambot 3 che almeno è una cosa bella 😂

 Ah, come sempre però voglio lasciare un pensiero a tema per tutti coloro che daranno giù di botti e petardi vari nonostante il buon senso, la buona educazione ed i divieti: vi auguro di beccarvi un Attacco Lunare nel culo 😊